Info utili2018-08-06T16:21:38+00:00

Informazioni e regolamenti

E’ possibile arrivare sia in auto che con i mezzi pubblici.

Condizioni per l’ammissione al Carcere di Bollate

Cosa offre l’Istituto:
il Carcere di Bollate offre ai detenuti un trattamento penitenziario più aperto, con stanze di detenzione aperte dalle 8 alle 20, celle singole, da due o da quattro posti, con la possibilità graduale di ottenere libertà di movimento all’interno dell’istituto, aderire a offerte lavorative, formative e culturali di diversa natura. L’istituto pone una particolare attenzione all’accoglienza dei familiari, con spazi predisposti per favorire le relazioni affettive e la tutela dei minori.
Cosa chiede l’Istituto:
motivazione e adesione al progetto che il carcere offre, la partecipazione attiva ai programmi lavorativi, formativi e alle attività culturali e sportive proposte, la rinuncia a qualsiasi forma di discriminazione e isolamento nei confronti di altre categorie di detenuti, quali stranieri, autori di reati sessuali, ecc.. Vincolante per l’ammissione è l’appartenenza al circuito dei detenuti comuni (no 41bis, no alta sicurezza, no collaboratori di giustizia) e condizione psicosifica tale da poter partecipare alle attività lavorative, fine pena compreso tra i 4 e i 10 anni. Su quest’ultimo requisito la direzione si riserva un margine di discrezionalità relativo alla storia personale del richiedente. Il Carcere di Bollate è destinato unicamente ai detenuti di sesso maschile.

La domanda per essere ammesso va inoltrata a

——

Condizioni per l’ammissione al Carcere di Bollate

Cosa offre l’Istituto:
il Carcere di Bollate offre ai detenuti un trattamento penitenziario più aperto, con stanze di detenzione aperte dalle 8 alle 20, celle singole, da due o da quattro posti, con la possibilità graduale di ottenere libertà di movimento all’interno dell’istituto, aderire a offerte lavorative, formative e culturali di diversa natura. L’istituto pone una particolare attenzione all’accoglienza dei familiari, con spazi predisposti per favorire le relazioni affettive e la tutela dei minori.
Cosa chiede l’Istituto:
motivazione e adesione al progetto che il carcere offre, la partecipazione attiva ai programmi lavorativi, formativi e alle attività culturali e sportive proposte, la rinuncia a qualsiasi forma di discriminazione e isolamento nei confronti di altre categorie di detenuti, quali stranieri, autori di reati sessuali, ecc.. Vincolante per l’ammissione è l’appartenenza al circuito dei detenuti comuni (no 41bis, no alta sicurezza, no collaboratori di giustizia) e condizione psicosifica tale da poter partecipare alle attività lavorative, fine pena compreso tra i 4 e i 10 anni. Su quest’ultimo requisito la direzione si riserva un margine di discrezionalità relativo alla storia personale del richiedente. Il Carcere di Bollate è destinato unicamente ai detenuti di sesso maschile.

La domanda per essere ammesso va inoltrata a

——

Area Download

  • Calendario Visite

  • Regole generali terze persone

  • Distinte pacchi