Bollate, 14 dicembre 2019

“C’è una crepa in ogni cosa… Ed è da lì che entra la luce”

                                                                                                       Leonard Cohen

Anche quest’anno numerosissima è stata la partecipazione di persone che hanno visitato, nel pomeriggio di sabato 14 dicembre, i “Mercatini di Natale” all’interno della II Casa di Reclusione di Milano-Bollate (www.carceredibollate.it) al punto che anzi tempo si è dovuto chiudere la possibilità di prenotarsi a causa del raggiungimento del numero massimo di iscrizioni.

Un successo, dunque, non solo di presenze ma anche per il “clima” che si coglieva passeggiando nei vari ambienti dell’Area Trattamentale che quest’anno hanno ospitato i diversi stand delle realtà produttive ed associative che hanno così potuto far conoscere i vari prodotti ed iniziative concretizzate nel corso del 2019.

Segue servizio fotografico realizzato da Fabio Salustri (g.c.)