Con questo titolo significativo oltre 450 persone hanno aderito all’invito a visitare, nel pomeriggio di sabato 15 dicembre, i Mercatini di Natale 2018.

Un evento particolarmente riuscito. Ormai si tratta di un tradizionale appuntamento che da anni si svolge nell’imminenza delle festività natalizie all’interno della II Casa di Reclusione di Milano-Bollate (www.carceredibollate.it)

Le zone espositive quest’anno sono state allestite presso l’area industriale. Varie le realtà produttive che hanno riempito gli spazi messi a disposizione con i loro prodotti. Per lo più si tratta di Cooperative e Associazioni che hanno nel loro organico anche maestranze interne al Carcere.

Per il secondo anno consecutivo vi ha partecipato anche Rete Europea Risorse Umane con un proprio stand. E’ stata l’occasione per far conoscere, ad un vasto pubblico, le varie iniziative di carattere educativo, artistico e sportivo realizzate nel corso del 2018 da Rerum e dalla Compagnia Teatrodaccapo, in stretta collaborazione con l’Area Educativa dell’Istituto e con alcuni detenuti grazie al sostegno della Fondazione Migrantes.

I “Mercatini di Natale” si dimostrano essere un’occasione unica per far vivere a tanti una giornata diversa, intensa, utile, fatta anche di incontri e nuove amicizie.

Segue un servizio fotografico realizzato da Fabio Salustri (g.c.)